Senza categoria

Savoiardi e 100 % Gluten Free (Fri)Day

Ingredienti:
125 g. zucchero semolato
100 g. albumi a temperatura ambiente
90 g. tuorli
25 g. miele  (per me miele di limone Rigoni di Asiago)
100 g. farina di riso finissima (per me senza glutine)
15 g. farina di mais finissima (per me senza glutine)
50 g. fecola di patate  (per me senza glutine)
http://lacassata.blogspot.it/2013/11/biscuits-savoiardi-et-100-gluten-free.html

Tempo di preparazione: 20 min.
Buon venerdì e quindi buon 100% gluten free (Fri)day!
Siamo giunti già al terzo venerdì, le vostre adesioni sono sempre più numerose e non possiamo che essere davvero felici dell’ottimo riscontro, quindi Grazie!
Vi rimando a questo post per tutte le specifiche dell’inizitiva e vi ricordo che se volete partecipare dovete mandare il link della vostra ricetta a questa mail (gftravelandinving@gmail.com), se non avete un blog o un profilo facebook mandateci via mail la vostra ricetta gluten free corredata da una foto e ci pensiamo noi a inserirvi sulla nostra pagina facebook.
Detto questo, passiamo alla ricetta di oggi che non è che un preludio per la ricetta dolce di lunedì…
E’ una ricetta base versatile, potete fare dei semplici savoiardi di forma classica, oppure da noi esiste anche una versione gigante da pucciare nel latte, oppure ancora la potete usare come base al posto della dacquoise…come? lo vedrete lunedì.
La ricetta è davvero semplice, ma vi assicuro che l’odore e il sapore sono identici a quelli da pasticceria e non si capisce affatto che manca il glutine!
Cimentatevi, ne vale la pena.
Grazie per essere stati con me e a presto, buon fine settimana.
Preparazione:
– Montare con le fruste elettriche o in planetaria gli albumi e quando cominciano a schiumare versare a pioggia lo zucchero semolato.
– Lasciare montare a velocità moderata finché non si ottiene una sorta di meringa.
– Montare molto bene con le fruste i tuorli con il miele finché non si ottiene una massa gonfia, spumosa e chiara.
– Setacciare le polveri.
– Unire alla meringa i tuorli montati e le polveri facendo attenzione a non smontare la massa.
– Foderare una placca da forno con carta forno, oppure imburarla e infarinarla.
– Versare il composto in una sacca da pasticceria con beccuccio liscio da 6 o da 8 e formare i savoiardi sulla placca, cercando di farli il più regolari possibile.
– Cuocere a 200° per circa 7’/8′.
– Consevare i savoiardi freddi in un sacchetto di carta oppure in una scatola di alluminio, ma non in contenitori di plastica altimenti diventano molli.

You Might Also Like

21 Comments

  • Reply
    Ale
    22 novembre 2013 at 7:50

    ciao sonietta, bellissimi i tuoi savoiardi senza glutine…anch'io oggi altra ricetta senza glutine, passa a vedere…ciao carissima!

  • Reply
    Anna Lisa
    22 novembre 2013 at 7:59

    Sai che non li ho mai fatti?
    I pavesini si ma i savoiardi no.
    Ovviamente proverò i tuoi 😉

  • Reply
    Marilena Lupo
    22 novembre 2013 at 8:13

    Neanche io li ho mai fatti…sonia ma mi sa che il prossimo tiramisù che faccio li proverò!!!!Tanto ormai le tue ricette le provo tutte!!!!!:)

  • Reply
    Memole
    22 novembre 2013 at 8:30

    Non li ho mai preparati in casa…Ma mi segno la ricettina!!!

  • Reply
    monica zacchia
    22 novembre 2013 at 9:44

    i savoiardi sono delizia fatti in casa, vero! Devo decidermi a farli anche io… evviva il venerdì gf. un abbraccio amicuz 😀

  • Reply
    Ginestra e il mare
    22 novembre 2013 at 11:20

    Sono da urlo!!! Ma quanto sei brava!!!!! <3

  • Reply
    Betty
    22 novembre 2013 at 14:12

    bravissima!!!
    baci.

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    22 novembre 2013 at 15:04

    ho provato a fare i savoiardi (ricetta montersino) l'anno scorso ma non mi sono venuti, non ricordo cosa sbagliai e cosa correggere.
    ora farò prima: faccio la tua ricetta sulla quale scommetterei a occhi chiusi

  • Reply
    Annalisa
    22 novembre 2013 at 16:09

    Anch'io vorrei provare a farli, mi sai dire i grammi delle uova a quanto corrispondono in numero di uova? Grazie

  • Reply
    Forno Star
    22 novembre 2013 at 16:45

    Gaia, Sonia è meglio di Montersino! :*

  • Reply
    Sonia
    22 novembre 2013 at 19:07

    Ale, ciao tesoro, grazie mille! passo appena mi libero due minuti, bacioni

    Anna Lisa, grazie ciccia, baciiii

    Marilena, grazie!! sono proprio buoni, credo che ti piacerebbero,baci

    Memole, grazie mille!

    Monica, grazie mille tesoro, appena ho due minuti faccio il giro, baciuzzi

    Ginestra, grazie!! bacioni cari

    Betty, grazie cara, bacioni a te

    Gaia, mih…grazie! io è la seconda volta che li faccio e vengono bene, ma non ricordo dove l'ho scovata, bacioni

    Annalisa, ahimè non ti so dire, facevo due torte in contemporanea e non ricordo, ma credo tra le 5 e le 6 grandi. Grazie a te

    Stefania, ahhahahah magari!! ma grazie di cuore!

  • Reply
    Stefania
    22 novembre 2013 at 21:49

    Ma perchè devi farci stare 3 giorni con l'acquolina in bocca?!?!? Per poi darci il colpo di grazia lunedì?!?!? ggggrrrrrr 😉
    Già questi savoiardi sono meravigliosi figuriamoci la creazione che hai in serbo per lunedì….
    Baciiiii

    • Reply
      Sonia
      23 novembre 2013 at 16:20

      Stefania, ahhahahhhaaa il mio nome è Crudelia! la mamma l'ha mangiata la tortina di lunedì, dice che è buona, piacerà anche a voi? vedremo…. grazie e baciuzzi

  • Reply
    paneamoreceliachia
    23 novembre 2013 at 21:33

    Già in passato ci hai ispirato con una ricettina simile…ora per forza dobbiamo provare anche questa!!! Mannaggia a te Soniuzza…hai voglia ad andare in palestra io…
    Baci, Ellen

  • Reply
    Fabipasticcio
    24 novembre 2013 at 16:33

    tutte farine naturali, niente lattosio o proteine del latte da temere…ecco cosa metto nella mia wish list…dalla prossima domenica poi si dovrebbe cominciare a biscottare per l'Avvento.
    Bravissima Sonia, come sempre del resto.
    Buona domenica e a rileggerci presto <3

  • Reply
    Sonia
    25 novembre 2013 at 12:29

    Ellen, mi ricordo! tu prima vai in palestra e poi fai i dolci 😉 ahahhahaaa grazie e baciii

    Fabi, giusto! biscottare olè!! grazie mille tesoro, abcioni

  • Reply
    Simona
    25 novembre 2013 at 12:53

    Adoro l'impasto dei savoiardi, buoni da soli ma anche per mille altre preparazioni, ora con la tua versione senza glutine potrò prepararla anche per chi è intollerante al glutine, grazie grazie… ti auguro una bellissima giornata

  • Reply
    Federica Barbera
    25 novembre 2013 at 13:47

    devo provare a farne una vagonata a mia madre che fa il tiramisù migliore del mondo e ogni volta che deve fare quello senza glutine si dispera perché non le piacciono quelli della farmacia. baciuz

  • Reply
    Federica Simoni
    26 novembre 2013 at 8:52

    li segno da provare, mi sa che sono buonissimi!!!!!!!!

  • Reply
    Sonia
    26 novembre 2013 at 12:34

    Simona, grazie mille a te e bacioni!

    Federica B., vero, quelli della farmacia non sono gran chè, tranne credo un paio di marche, ma sarà bravissima a farli in casa, grazie e bacioni

    Federica S., grazie tesoro, bacioni

  • Reply
    Charlotte con crema e frutti di bosco per il contest: Aiuto Chef Cercasi | La cassata celiaca
    10 settembre 2015 at 9:50

    […] per i savoiardi cliccare qui per la crema pasticcera di L. Montersino: 200 g. latte 100 g. panna fresca 75 g. zucchero […]

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais