Senza categoria

Gratin di spaghetti e carciofi per il 100% GFFD

Pirofila da forno con coperchio Easy Life Design


Ingredienti per 4 persone:
350 g. spaghetti (per me senza glutine Pandea)
4 carciofi
2 uova sode
caciocavallo grattugiato (o parmigiano)
sale
pepe
peperoncino calabrese (mia aggiunta)
olio d’oliva
prezzemolo tritato
1 spicchio d’aglio
Tempo di preparazione: 15 min.
Buon 100% GFFD e buon venerdì!
Per il fine settimana vi lascio questa ricetta di Giulia che ho conservato tra i preferiti non vedendo l’ora di prepararla perché mi incuriosiva parecchio.
L’ho preparata domenica, come al solito tra altre due ricette, quindi credetemi quando vi dico che è facile e veloce.
Io ho usato gli spaghetti senza glutine e ho aggiunto un piccolo peperoncino piccante made in Calabria, facente parte di due belle trecce che ho fatto essiccare a casa mia e che ho riposto in piccoli barattoli di vetro, così ho una scorta per almeno due anni…è una vera bomba, ho tolto tutti i semini se no sarebbe stato davvero troppo piccante.
A me la ricetta è piaciuta tantissimo, ho trovato solo un po’ complicato porzionare e mangiare questo formato di pasta che non avevo mai cotto in forno, ma ne vale la pena.
Vi ricordo che le regole per il 100% GFFD sono leggibili qui…. siete sempre di più, cerco di passare da tutti i partecipanti con grande piacere, magari non riesco a farlo in giornata ma pian pianino passo e mi stupisco sempre di più dell’attenzione che mettete nella preparazione di manicaretti da 100 e lode!
Vi auguro un buon fine settimana e a presto.
Preparazione:
– Pulire i carciofi tenendo solo il cuore più tenero e i gambi.
– Affettarli finemente e irrorarli con un filo di succo di limone.
– Mettere l’acqua per la pasta sul fuoco e salarla.
– Soffriggere in una casseruola con dell’olio d’oliva lo spicchio d’aglio intero e versare i carciofi.
– Aggiustare di sale e pepe, aggiungere il prezzemolo tritato e il peperoncino tritato e lasciare cuocere per qualche minuto.
– Aggiungere un poco di acqua calda dalla pentola per la pasta e continuare la cottura mentre si cuociono gli spaghetti al dente.
– Scolare la pasta, ungere la pirofila e versare metà degli spaghetti nella pirofila, coprendoli con parte dei carciofi (togliendo l’aglio), le uova sode tagliate a spicchi sottili e un bella manciata di formaggio grattugiato.
– Versare l’altra metà della pasta nella casseruola con i carciofi e il liquido di cottura, mescolando per bene.
– Versare anche questa nella pirofila con tutto il liquido, spolverare di formaggio e cuocere a 200° per circa 30′ fino a doratura.

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    Ilaria Agostini
    7 febbraio 2014 at 8:41

    Il gratin di carciofi e' la prima volta che lo vedo e mi ispira molto!!
    In effetti immagino che prozio are gli spaghetti non sia banale 😉 ma da provare presto
    Alla prossima

  • Reply
    Memole
    7 febbraio 2014 at 9:23

    Appetitoso!!!

  • Reply
    MissWant
    7 febbraio 2014 at 9:27

    che goduria, questo gratin ha un aspetto favoloso, invitante! bella pure la versione gluten free!

  • Reply
    Valentina - La Pozione Segreta
    7 febbraio 2014 at 9:48

    Che bella ricetta, una pasta gustosissima…non avevo mai visto gli spaghetti al forno!

  • Reply
    Forno Star
    7 febbraio 2014 at 9:56

    Spaghetti al forno? Bella novità!

  • Reply
    Mary Di Gioia
    7 febbraio 2014 at 10:29

    bella novità davvero!!! da provare ,adoro i carciofi in tutte le salse e aggiungerò anche il peperoncino ahimè foggiano,perchè piccantooo me gusta :d ciao Sonia..a dopo con la ricetta delle z……. 😀 non vedo l'ora di pubblicarla finalmente 😀

  • Reply
    Fabipasticcio
    7 febbraio 2014 at 11:03

    Domani è giorno di spesa, compero i carciofi e ti rifaccio…con tutti i miei senza!
    Non c'ho la teglia? compero pure quella???
    Ma perchè non abitiamo vicino?
    <3 <3 <3 Sonia il mio chef preferito 😀

  • Reply
    Mirtilla
    7 febbraio 2014 at 12:04

    un piatto ricco e molto gustoso 🙂

  • Reply
    Marilena wolf
    7 febbraio 2014 at 16:23

    questa pasta sarebbe proprio un primo che mio padre adorerebbe……buonissima Sonia!

  • Reply
    Ale
    7 febbraio 2014 at 16:50

    che gratin meraviglioso! vengo a pranzo da te domani??? che dici, sonietta? ciao cara!

  • Reply
    Stefania
    7 febbraio 2014 at 18:58

    I carciofi al forno sono squisiti, la pasta al forno irresistibile, insieme al forno saranno irresistibilmente squisiti!!!
    Bellissima la pirofila e bravissima tu!
    Che fame… baci!!!

  • Reply
    feelfreeglutenfree
    7 febbraio 2014 at 19:18

    Pure io in questi giorni mi sto facendo una bella scorpacciata di carciofi!!!
    Adorooooo
    La prossima volta li metto in forno!

  • Reply
    ricettesenzaglutine
    7 febbraio 2014 at 22:22

    Che spettacolo, Sonia! Adoro la "carbonara" di carciofi e gratinata così deve essere squisita! Un abbraccio,
    Alessia

  • Reply
    Federica Simoni
    8 febbraio 2014 at 16:08

    ehm domani passo a pranzo da te ^__^ buonisissimo week end

  • Reply
    Sonia
    8 febbraio 2014 at 18:30

    Ilaria, si in effetti si perde qualche minuto in più a tagliarla ma è talmente buona che ne vale la pena…grazie mille, buon we!

    Memole, grazie!!

    MissWant, grazie mille!! un caro saluto e buon we

    Valentina, e nemmeno io! ecco perché ci tenevo a provarla…grazie cara!!

    Stefania/Forno, grazie mille!!

    Mary, si si pur'io picanto!!! grazie mille carissima, non vedo l'ora di leggere!! bacioni e buon we

    Fabiana, ma se abitassimo vicino almeno avrei una cavia porca paletta!! e ti presterei anche la pirofila…grazie mille, tu sei la chef senza più brava che conosco!! bacioni

    Mirtilla, grazie mille, buon we

    Marilena, ah si? è un buongustaio tuo padre!! grazie mille e bacioni

    Ale, dai che sto apparecchiando!! hihihi grazie mille e baciuzzi

    Stefania, ha ha ha grazie mille!!! bascetti

    Michela, io ne sto facendo davvero incetta…trovo un mucchio di belle ricette..che ci posso fare?

    Alessia, ahhh in effetti è una specie di carbonara con le uova sode…mica ci avevo fatto caso! Grazie mille tesoro, bacioni

    Federica, ti aspetto!!! un magnifico we anche a te tesoro, grazie!

  • Reply
    Loredana
    9 febbraio 2014 at 7:02

    Gustosissimo questo primo.
    L'aggiunta delle uova sodo arricchisce e completa un primo perfetto per la domenica…passo da te? 😉

    baci

  • Reply
    Nonna Papera
    9 febbraio 2014 at 17:33

    Che buona ed anche bella da vedere , baci

  • Reply
    Sonia
    10 febbraio 2014 at 12:12

    Loredana, certo! ti aspetto! grazie mille e baci

    Rosalba, ciao cara, grazie! una buona settimana a a te

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais