Crostata Tutti Frutti senza glutine

Crostata Tutti Frutti senza glutine- La Cassata Celiaca

Crostata Tutti Frutti senza glutine- La Cassata Celiaca – Alzatina Easy Life Design

Buon dolce lunedì!

Rimaniamo sul semplice con questa Crostata Tutti Frutti senza glutine, rapida nella realizzazione e di grande semplicità, ma decisamente buona!

Ho usato la ricetta della frolla che uso sempre ma ho attinto da Stefania di Profumi e Sapori per la crema pasticcera super cremosa, perfetta per le farciture di crostate che non hanno bisogno di essere arricchite di panna montata; una crema setosa molto buona e che nasce già senza glutine.

Per avere un’idea di come scegliere le farce a seconda dei dolci, potete leggere questo articolo scritto per Gluten Free Travel & Living proprio da Stefania del blog Profumi e sapori.

Se volete vedere un video sulla preparazione della frolla senza glutine, cliccate qui.

Se vi rimane della frutta potete preparare degli spiedini di frutta ricoperti di cioccolato.

Buona settimana.

Crostata Tutti Frutti senza glutine- La Cassata Celiaca

Crostata Tutti Frutti senza glutine- La Cassata Celiaca

 

Preparazione:
Cottura:
Tempo totale:
Ingredienti:

Per la frolla:

  • 200 g farina (per me Preparato per Dolci senza glutine Nutrifree)
  • 100 g burro
  • 100 g zucchero semolato
  • 3 tuorli
  • un pizzico di sale
  • Per la crema pasticcera:

Per 400 grammi di crema:

  • 200 ml latte intero
  • 50 ml panna liquida
  • 60 g tuorli
  • 60 g zucchero
  • 25 g amido di mais senza glutine
  • 25 g burro
  • 1 bacca di vaniglia (omessa)
  • scorza di 1 limone bio grattugiato

Per la decorazione:

  • 60 g cioccolato fondente senza glutine
  • frutta fresca a scelta (pesca gialla, uva nera, kiwi, banana)
  • Gelatina spray a freddo senza glutine Fabbri
Istruzioni:

Per uno stampo da 22 cm.

Preparare la crema pasticcera mescolando i tuorli con lo zucchero finché non diventano ben chiari e spumosi, unire la maizena e la scorza di limone biologico grattugiata.

Scaldare il latte e la panna e versarli sul composto di uova diluendolo.

Rimettere il composto sul fuoco e, mescolandolo di continuo, far cuocere finché non addensa.

Versare la crema in una ciotola e aggiungere il burro a pezzetti, mescolando con cura finché non viene incorporato per bene rendendo la crema liscia e setosa.

Far freddare e mettere in frigo almeno per 4 ore, coprendola con pellicola alimentare a contatto.

Preparare la frolla “sabbiando” la farina con lo zucchero e il burro e infine aggiungendo i tuorli.

Ottenuta una pasta liscia e uniforme, stenderla in teglia coperta da carta da forno, avendo cura di lasciare un paio di cm di bordo.

Bucherellare la frolla con i rebbi di una forchetta e metterla in frigo almeno un’ora.

Coprire la frolla con un foglio di carta da forno e riempirlo con sfere di cottura in ceramica (oppure ceci o fagioli secchi/sassolini piatti etc).

Cuocere la frolla “in bianco” per 15′ a 180°, poi togliere con molta attenzione le sfere di cottura e la carta da forno e proseguire la cottura per altri 15′.

Assemblaggio:

Quando la frolla sarà fredda, posizionarla su un piatto di portata e far fondere il cioccolato fondente.

Pennellare il fondo e i bordi della frolla con il cioccolato fuso (evitare di farne uno strato spesso, questo renderà difficile il taglio) e metterlo 20′ in frigo a rapprendersi.

mescolare la crema pasticcera ormai fredda (se presenta dei grumi, usare per pochi secondi il frullatore ad immersione- minipimer- per lisciarla) e versarla sulla frolla.

Lavare e asciugare tutta la frutta e tagliarla a cubetti piccoli (tranne l’uva da lasciare intera).

Spruzzare la gelatina a freddo sulla frutta e poi metterla sulla crema a coprirla tutta.

Spruzzare i bordi della frolla con la gelatina (serve a renderla lucida e più gradevole alla vista) e velocemente la frutta messa sulla torta.

Gelatina a freddo spray senza glutine Fabbri

13 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *