Dolci

Chiffon cake al cioccolato senza glutine

Chiffon cake al cioccolato senza glutine - La Cassata Celiaca

Chiffon cake al cioccolato senza glutine – La Cassata Celiaca

O forse dovrei dire Fluffosa…. in pasticceria si chiama Chiffon cake al cioccolato, per me senza glutine, nel mondo del foodblogging è conosciuta piuttosto come Fluffosa, per via della sofficità del dolce.

Proposta in svariate versioni da Monica, blogallina doc, ci ha messo pochissimo a diventare prima un dolce virale e poi Il dolce emblema delle Blogalline, famosissimo gruppo Facebook che ospita le blogger che hanno dato il via a Ifood, di cui anche io faccio parte.

Non avevo lo stampo, tuttora mi manca, ma ho approfittato dello stampo usa e getta in cartone che devo dire ha fatto la sua parte alla grande.

Chiffon cake al cioccolato senza glutine - La Cassata Celiaca

Chiffon cake al cioccolato senza glutine – La Cassata Celiaca – Vassoio torta e piattini dessert Easy Life Design

Non piacendomi le cose semplici, non solo l’ho ricoperta di cioccolato ma l’ho anche siringata col cioccolato e decorata in maniera romantica a 13 giorni da San Valentino.

Estremamente soffice e golosa, è un dolce che farà l’unanimità!

Enjoy!

Felice settimana.

Chiffon cake al cioccolato senza glutine - La Cassata Celiaca

Chiffon cake al cioccolato senza glutine – La Cassata Celiaca – Stampo Easy bake di Guardini

 

5 from 1 reviews
Chiffon cake al cioccolato senza glutine
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: torte
Cuisine: American
Ingredients
  • 60 g farina di riso finissima senza glutine
  • 40 g maizena senza glutine
  • 25 g fecola di patate senza glutine
  • 150 g zucchero semolato
  • 65 g olio di semi o di riso
  • 90 g acqua tiepida
  • 4 uova medie
  • ½ bustina di lievito per dolci senza glutine
  • un pizzico di sale
  • 30 g cacao amaro senza glutine
  • per la decorazione:
  • 100 g cioccolato fondente al 70% senza glutine
  • 50 g acqua
  • 100 g cioccolato gianduia senza glutine
  • ½ tazzina di caffè di acqua
  • 100 g cioccolato bianco senza glutine
  • colorante alimentare in polvere senza glutine
  • zucchero a velo senza glutine
Instructions
  1. La sera precedente.
  2. Miscelare le polveri, il lievito e il cacao setacciando tutto e unire 100 g di zucchero semolato e il sale.
  3. Unire l'olio, poi l'acqua, infine un tuorlo alla volta mescolando con una spatola.
  4. Montare a neve gli albumi con 50 g di zucchero semolato finché non assume l'aspetto di una meringa
  5. Unire delicatamente la meringa al composto, cercando di non smontare la massa.
  6. Versare il composto nello stampo di cartone da 20 cm, fermandosi ad un paio di dota dal bordo superiore.
  7. Cuocere a 150° per 75' senza mai aprire lo sportello del forno.
  8. Capovolgere lo stampo su una gratella e lasciare freddare anche tutta la notte.
  9. Staccare la torta dallo stampo e adagiarla su un vassoio.
  10. Praticare dei fori con una cannuccia.
  11. Far fondere il cioccolato gianduia e unire ½ tazzina di acqua bollente poco per volta, all'inizio sembrerà granire ma mescolando e versando l'acqua via via si otterrà una crema liscia e lucida.
  12. Inserire un beccuccio liscio e col foro piccolo in ogni foro praticato sulla torta e versare al suo interno un poco di crema di gianduia, fino a riempimento.
  13. Far bollire 50 g di acqua e versare al suo interno il cioccolato fondente tritato, abbassare la fiamma al minimo e, mescolando, far fondere il cioccolato finché non diventa liscio e lucido.
  14. Decorare il dolce con la ganache,
  15. Inserire una placca da forno in congelatore.
  16. Far fondere il cioccolato bianco e unire il colorante (rosso o rosa, a piacere), mescolando per bene.
  17. Adagiare un foglio di acetato sulla placca ben fredda e versarvi il cioccolato fuso, spatolando per creare uno strato sottile e uniforme di cioccolato, che al contatto con la superficie tenderà a solidificare in fretta.
  18. Con un piccolo coppa pasta a forma a cuore incidere lo strato di cioccolato appena inizia a solidificare.
  19. Rimettere tutto in frigo e quando è ben freddo staccare con cura i cuori dall'acetato.
  20. Decorare la torta e spolverare con zucchero a velo.
Notes
L'ideale sarebbe utilizzare lo stampo per angel cake, quello coi piedini che permette di capovolgere il dolce poggiandolo proprio sui piedini.
La torta può essere servita anche al naturale con una lieve spolverata di zucchero a velo.
Si conserva fuori dal frigo.
 

You Might Also Like

14 Comments

  • Reply
    Ketty Valenti
    1 febbraio 2016 at 19:32

    Ma che meraviglia e’ incredibile come riesci a trasformare tutto così bene,non e’ così comune trovare risultati così spettacolari gluten free davvero fantastica Sonia ?

    • Reply
      Sonia
      6 febbraio 2016 at 19:30

      grazie tesoro! è che sono golosa e mi diverte un sacco fare sta robina qui… romanticona e graziosa…baciuzzi!

  • Reply
    lagaiaceliaca
    1 febbraio 2016 at 22:02

    anche siringata!?!
    Sei davvero peccaminosa mia cara!
    guarda che fra poco arriva quaresima e ci mette tutti in riga 😀

    • Reply
      Sonia
      6 febbraio 2016 at 19:31

      ha ha ha io mi sto rimpinzando con gli interessi! bacioni e grazie

  • Reply
    Stefania
    2 febbraio 2016 at 6:29

    Fantastica!!! Un’esplosione di cioccolato, irresistibile…
    Brava baciii

    • Reply
      Sonia
      6 febbraio 2016 at 19:31

      Sté questa buonerrima fu! grazie e bascetti!

  • Reply
    Cocò
    2 febbraio 2016 at 10:56

    Davvero bella ed invitante ti rubo l’idea per San Valentino

    • Reply
      Sonia
      6 febbraio 2016 at 19:31

      ne sarei onorata! grazie!

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    2 febbraio 2016 at 11:21

    E’ DAVVERO UN CAPOLAVORO, RIESCI A RENDERE OGNI COSA COSI’ STRAORDINARIA, GRAZIE!!!BACI SABRY

    • Reply
      Sonia
      6 febbraio 2016 at 19:32

      mihhhhh mi fai emozionare! grazie di cuore! un bacio

  • Reply
    Leti - Senza è buono
    2 febbraio 2016 at 21:16

    Ma tu mi vuoi proprio tentare con questa chiffon super golosa… Vabbè, ho capito…intanto te ne rubo una fettona virtuale… almeno non la metto tutta sui fianchi 😉 e ti abbraccio forte forte, ringraziandoti per le tue creazioni che sono una delizia per gli occhi e per il palato. Baci!

    • Reply
      Sonia
      6 febbraio 2016 at 19:33

      cara Leti, li sto mettendo tutti io sui miei di fianchi! uffa!! grazie tesoro, bacioni

  • Reply
    Quattro mani e una cucina
    4 febbraio 2016 at 16:01

    Ho capito che prima o poi sarà da provare 😀 Bravissima, è super cioccolatosa!

    • Reply
      Sonia
      6 febbraio 2016 at 19:33

      assolutamente si! senza ritengo 🙂 grazie mille!!

    Rispondi a SABRINA RABBIA Cancel Reply

    CONSIGLIA Torta di mais