Pasticcio di cavolfiore senza glutine

Pasticcio di cavolfiore senza glutine- La Cassata Celiaca

Pasticcio di cavolfiore senza glutine- La Cassata Celiaca

Per un pelo ce la sto facendo!

Leti e Manu organizzano ogni mese la raccolta L’orto del bimbo intollerante e questo mese ho rischiato di non farcela a partecipare… cerco cavolfiore e trovo broccoli, cerco fave e trovo ceci…e insomma! Ma è andata e ho preparato questo buonissimo pasticcio di cavolfiore senza glutine  e senza lattosio, servendolo in monoporzioni  che io trovo davvero carine.

Preparazione molto veloce e ideale sia come secondo piatto che come antipasto.

Ne approfitto anche per partecipare all’iniziativa di Silvia Faraci del blog “Eppur non c’è” in collaborazione con Gluten Free Travel & Living. Per maggiori dettagli sull’iniziativa potete leggere questo articolo.

eppurnonce

Buona giornata.


5 from 1 reviews
Pasticcio di cavolfiore senza glutine
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: antipasti
Cuisine: Italian
Ingredients
  • Per 4 persone:
  • 800 g cavolfiore
  • 100 g pancetta senza glutine e senza lattosio
  • 50 g formaggio senza lattosio Bella Lodi
  • per la besciamella:
  • 50 g olio d'oliva
  • 30 g farina di riso finissima senza glutine
  • 20 g maizena senza glutine
  • noce moscata Ariosto
  • un pizzico di sale
  • 300 g latte di soia (o di riso)
  • scaglie di formaggio senza lattosio Bella Lodi
  • barba di finocchio o finocchietto (facoltativo)
  • una manciata di gherigli di noce
Instructions
  1. Pulire il cavolfiore, tagliare le cimette e sbollentarlo in acqua salata finché non risulti tenero.
  2. Scolarlo e tenerlo da parte.
  3. Preparare la besciamella, scaldando l'olio, unendo farina, maizena, sale, noce moscata e mescolando perché il roux cuocia qualche minuto.
  4. Unire il latte di soia caldo, mescolando con la frusta per togliere i grumi.
  5. Quando comincia ad addensare, spegnere la fiamma.
  6. Versare un poco di besciamella sul fondo dei ramequins.
  7. Adagiare qualche cimetta di cavolfiore, schiacciando leggermente affinché ricopra tutta la superficie.
  8. Adagiare qualche pezzetto di pancetta tagliata a striscioline e una spolverata di formaggio grattugiato.
  9. Ripetere ancora l'operazione, terminando l'ultimo strato con besciamella, pancetta, (se l'avete un poco di barbetta del finocchio o finocchietto fresco), qualche gheriglio di noce spezzato e delle scaglie di Bella Lodi.
  10. Infornare a 180° fino a doratura, circa 20'.
Noce moscata Ariosto

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *