Chocolate New York cheesecake gluten free

New Yok cheesecake al cioccolato e senza glutine

Chocolate New York cheesecake gluten free - La Cassata Celiaca

Chocolate New York cheesecake gluten free – La Cassata Celiaca

Buon dolce lunedì!

“Ma perché non fai una cheesecake con la colata di cioccolato caldo?”

Io: “che vuoi fatto tu? ma poi da quando in qua sai cos’è una cheesecake?”

“La mangio sempre fuori!”

Io: “Ah si! e bravo! allarghi i tuoi orizzonti gastronomici e te lo tieni per te! E come sarebbe sta cheesecake… sentiamo!”

“No, niente… la base sotto croccante, uno strato cremoso bianco e poi la colata di cioccolato caldo.. veramente buona”

Io: “ahhh hai capito!” ma la cheesecake è cotta e cruda?”

“Ah boh!”

Ora… ditemi voi com’è possibile capirci qualcosa!

Ma lui lo sa, getta il guanto di sfida e io raccolgo, come sempre…

Mi sono messa  a cercare e da ulteriori domande ho creduto di capire che trattavasi di dolce cotto in forno.

Ho trovato la ricetta della New York cheesecake su Giallo Zafferano e ho deciso di fare questa.

Ho sostituito gli ingredienti contenenti glutine con altri che ne sono privi e  ho personalizzato la decorazione con il cioccolato.

Chocolate New York cheesecake gluten free - La Cassata Celiaca

Chocolate New York cheesecake gluten free – La Cassata Celiaca

Essendo la prima volta e non sapendo se avrebbe trovato il riscontro desiderato, ho fatto una torta piccolina e, in un raptus di autolesionismo psicologico, ho scelto lo stampo più difficile che avevo.

Mi piace molto, da una bella forma ai dolci che restano piccini e mi impedisce di ingozzarmi tipo oca perché finisce subito.

Ma è stato davvero odioso foderarlo con i biscotti.

Chocolate New York cheesecake gluten free - La Cassata Celiaca

Chocolate New York cheesecake gluten free – La Cassata Celiaca

Mi dicono che è venuto molto buono questo dolce, ho avuto il permesso di rifarlo e mi sa che userò uno stampo tondo da 22 cm come consigliato.

Alla fine sono contenta che sia venuto bene ed è anche carino.

Buona settimana.

Enjoy!

Chocolate New York cheesecake gluten free - La Cassata Celiaca

Chocolate New York cheesecake gluten free – La Cassata Celiaca


Ingredienti per uno stampo da 22 cm:Chocolate New York cheesecake gluten free - La Cassata Celiaca

Per la base:

240 g biscotti tipo digestive (per me Biscotti Happy farm senza glutine)

110 g burro fuso

Per la crema:

500 g formaggio spalmabile (senza glutine)

25 g maizena (senza glutine)

100 g panna fresca

1 uovo

1 tuorlo

65 g zucchero (per me zucchero di canna integrale bio)

Per la copertura:

200 g cioccolato fondente senza glutine

150 g panna fresca

 

Procedimento:

Spezzetta i biscotti e versali nella ciotola di un mixer aggiungendo anche il burro fuso freddo.

Miscela finché non ottieni una sorta di briciolame.

Fodera il fondo dello stampo a cerniera con carta da forno e versa i biscotti.

Aiutandoti con il dorso di un cucchiaio compatta i biscotti in modo da formare prima un strato sul fondo uniforme  e poi crea i bordi dell’altezza di circa 3 dita.

Prenditi il tempo necessario per compattare bene il briciolame in modo che resti in forma e non crolli.

Riponi lo stampo in frigo per circa 30′.

Chocolate New York cheesecake gluten free - La Cassata Celiaca

Prepara la crema.

Versa in una ciotola il tuorlo e l’uovo e montali bene con lo zucchero, aiutandoti con una frusta elettrica.

Quando avrai una massa cremosa, unisci il formaggio e monta il composto con le fruste.

Diluisci la maizena versando poco per volta la panna e, quando non ci saranno più grumi, versa questo composto in quello di uova e formaggio.

Monta di nuovo con le fruste.

Chocolate New York cheesecake gluten free - La Cassata Celiaca

Riprendi lo stampo dal frigo e riempilo con il composto, versandolo con un mestolo fino a un dito dall’orlo.

Scalda il forno a 160° e inforna il dolce per 60′; aumenta la temperatura a 170° e cuoci ancora per 20′.

Chocolate New York cheesecake gluten free - La Cassata Celiaca

Aspetta qualche ora che il dolce raffreddi e poi riponilo in frigo per qualche ora.

La crema in cottura si sarà gonfiata come un soufflé, ma poi pian piano si abbasserà.

Quando il dolce è ben freddo, toglilo dallo stampo e sistemalo sul piatto da portata.

Scalda la panna e versa al suo interno il cioccolato tritato.

Mescola bene finché non otterrai una crema lucida e liscia.

Versa una parte della ganache sul dolce per coprirne le imperfezioni della superficie e aspetta che rapprenda in frigo.

Servi il dolce a fette guarnendolo con la ganache scaldata in modo che sia fluida e calda.

 

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *