Spaghetti in cialda senza glutine

Spaghetti alle verdure in cialda di parmigiano

Spaghetti in cialda senza glutine - La Cassata Celiaca

Spaghetti in cialda senza glutine – La Cassata Celiaca

Un piatto elegante e molto, molto saporito, a base di verdure di stagione grigliate e un tocco di sapore impossibile da individuare ma che fa la differenza.

Di fatto in 30′ tutto sarà servito in tavola.

Scegliete una buona qualità di spaghetti, che tenga bene la cottura. Io ho usato gli spaghetti bio di Piaceri Mediterranei, impeccabili anche dopo l’immeritato riposo causa scatto di foto.

Spaghetti in cialda senza glutine - La Cassata Celiaca

Spaghetti in cialda senza glutine – La Cassata Celiaca

Il piatto di per sé è vegano, presentato nella cialda diventa vegetariano, ma siete liberissimi di rinunciare alla cialda e servire gli spaghetti tout court nel piatto.

Non nego che comunque la cialda rilascia sapore e odore, ci sta molto bene, ma non è una conditio sine qua non.

Ciò che vi esorto a non sacrificare è la mostarda, se la trovate; ci sta divinamente bene! Non è facile capire cosa doni quella cremosità e quel gusto così particolare, ma condire gli spaghetti con semplice olio, sale e pepe non sarebbe uguale.

Buon fine settimana.

Enjoy!

La ricetta partecipa al GFFD di Gluten Free Travel & Living.

 


Spaghetti in cialda senza glutine - La Cassata CeliacaIngredienti per 4 persone:

300 g spaghetti bio senza glutine Piaceri Mediterranei

1 zucchina

1 melanzana

16 pomodori ciliegino

200 g parmigiano grattugiato

4 cucchiaini mostarda Maille al pepe verde

4 cucchiai olio d’oliva

2 cucchiai succo di limone

sale

 

Procedimento:

Lava, asciuga e affetta molto finemente la zucchina e la melanzana.

Sala la superficie leggermente e mettili a colare in uno scolapasta, in modo che rilascino parte del liquido di vegetazione.

Arrostisci da ambo i lati le fette di verdura e poi dai una scottata veloce ai pomodorini tagliati a fettine.

Taglia a pezzi piccoli le melanzane e le zucchine e mettili da parte.

Scalda una padella antiaderente e distribuisci sul fondo un quarto del formaggio grattugiato.

Aspetta che fonda e con grande delicatezza stacca i bordi e poi la cialda, aiutandoti con una spatola (non toccarla con le mani perché è ustionante.)

Capovolgi la cialda su una piccola ciotola capolvolta, in modo che la cialda prenda la forma concava e dalle una forma regolare, schiacciando i bordi attorno alla ciotola.

La cialda raffredda subito, quindi devi essere veloce in questa fase.

Ripeti lo stesso procedimento per le 4 cialde.

Cuoci gli spaghetti in abbondante acqua salata.

Nel frattempo prepara l’emulsione con mostarda, succo di limone e olio.

Scola gli spaghetti al dente, unisci le verdure e i pomodorini e infine condisci con l’emulsione.

Mescola e versa le singole porzioni nelle cialde, un filo d’olio a crudo e servi subito.

 

 

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *