Dessert

Gelato ai tre cioccolati senza glutine

Gelato ai tre cioccolati: fondente, al latte e bianco

Gelato ai tre cioccolati senza glutine - La Cassata Celiaca

Gelato ai tre cioccolati senza glutine – La Cassata Celiaca

Buon dolce lunedì!

Ecco la mia ultima proposta dolce prima delle vacanze estive e non potevo non chiudere in freschezza con un altro gelato.

Vi ricordate la bavarese ai tre cioccolati di Luca Montersino?

Questo gelato vuole essere un omaggio a quella strepitosa preparazione.

Gelato ai tre cioccolati senza glutine - La Cassata Celiaca

Gelato ai tre cioccolati senza glutine – La Cassata Celiaca

Imprecisioni a parte, sbavature a parte, gelato che scioglie a vista d’occhio a parte, questo è un dessert davvero molto buono.

Tra la prima e l’ultima foto il gelato si stava praticamente suicidando… fa troppo caldo davvero per scattare questo genere di foto, ma sono sicura che ignorerete le colature di gelato al cioccolato bianco e affonderete il vostro cucchiaino nel dessert per assaggiarlo.

Da un’unica base cremosa senza uova che ho preso qui,  ho preparato 3 gusti con tre tipi di cioccolato uno più buono e cremoso dell’altro.

Gelato ai tre cioccolati senza glutine - La Cassata Celiaca

Gelato ai tre cioccolati senza glutine – La Cassata Celiaca

Non vi nego che senza gelatiera non mi sarebbe stato possibile fare tutto in una sola giornata. E’ vero che si tratta di un giocattolo un poco costoso ma è anche vero che la gelatiera che si inserisce in freezer per poi mantecare il gelato non può fare questo, dato che tra una mantecatura e l’altra va fatto refrigerare di nuovo e quindi trascorrono 12 ore di pausa tra un gusto e l’altro.

Se ci si vuole divertire col gelato fatto in casa, è bene pensare di prendere una gelatiera con compressore e considerarlo un investimento che viene ammortizzato ad ogni degustazione.

Con questa ricetta chiudo qui la stagione.

Sono arrivata alla frutta. In 7 mesi credo di avere prodotto non meno di 150 tra ricette e video ricette, per me e i vari siti con cui collaboro e ora sono a corto di idee e di forze, conto di tornare a settembre più carica e fantasiosa… voi mi aspetterete?

Buona estate, sglutinata e non.

Enjoy!

 

 

 


Gelato ai tre cioccolati senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 10 porzioni individuali:

1 litro latte intero

200 ml  panna fresca

240 g zucchero semolato

50 g destrosio

50 g latte magro in polvere senza glutine

70 g cioccolato fondente senza glutine

20 g cacao amaro senza glutine

50 g cioccolato bianco senza glutine

semi di mezza bacca di vaniglia

100 g cioccolato al latte senza glutine

6 g gomma di xantano pura

per la decorazione:

200 g panna fresca

200 g cioccolato fondente senza glutine

 

 

Procedimento:

Versa lo zucchero, il destrosio, i semi di vaniglia e il latte in polvere in una casseruola.

Aggiungi pian piano il latte, mescolando per rimuovere tutti i grumi.

Trita finemente i tre cioccolati.

Metti la casseruola sul fuoco e cuoci, mescolando, finché non raggiunge la temperatura di pre-ebollizione (circa 85° se hai il termometro).

Versa 400 g di composto in tre ciotole diverse (400 g per ogni ciotola) e unisci ad ogni ciotola un tipo di cioccolato diverso e 2  g di xantano.

Ricorda di versare il cacao amaro nel composto di cioccolato fondente.

Mescola affinché i cioccolati si sciolgano e poi miscela tutto con un frullatore ad immersione.

Filtra i tre composti e versali in ciotole da coprire e riporre in frigo una volta fredde.

Lascia che il composto si stabilizzi per non meno di 4 ore, ma meglio 6.

Versa il composto al cioccolato bianco nella gelatiera e fai mantecare il gelato, seguendo le istruzioni della tua gelatiera.

Prepara gli stampini monoporzione (io ho usato gli stampi Dino il salvabudino di Guardini che ha un sistema di apertura che facilita la fuoriuscita del prodotto una volta freddo) e versa un cucchiaio abbondante di gelato al cioccolato bianco sul fondo.

Chiudi gli stampi e riponili in freezer mentre prepari il gelato al cioccolato al latte.

Ripeti la stessa procedura di prima e poi termina con il gelato al cioccolato fondente.

Riponi in freezer per una notte.

Mezzora prima di servire il gelato, prepara la decorazione.

Fai scaldare la panna e trita il cioccolato fondente.

Versa il cioccolato nella panna calda e mescola in modo che si sciolga e tu possa ottenere una ganache lucida e cremosa.

Versa la ganache in una sacca da pasticceria munita di beccuccio liscio, rimuovi le varie porzioni di gelato dagli stampini e decorali con la ganache.

 

Note:

Avanzerà del composto, potete lasciarlo così al naturale e preparare un gelato a cui aggiungere una variegatura (al caffè, al cioccolato) o da decorare con un topper già pronto.

Se non avete gli stampi monoporzione, potete usare quelli in alluminio usa e getta oppure preparare un tronchetto, versando i vari strati di gelato in uno stampo in silicone per plumcake che decorerete prima di servirlo con la ganache.

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Ketty Valenti
    1 agosto 2017 at 13:28

    Tesoro sei grandiosa,la tua produzione di bontà è sempre allettante e variegata,ma come fai? mi lasci sempre di stucco,davvero! chiudi la stagione con una preparazione da urlo e so già che a Settembre ci preparerai ancora prelibatezze uniche.
    Ci leggiamo presto e buone vacanze ti cuore.
    Ketty <3

    • Reply
      Sonia
      4 agosto 2017 at 18:13

      grazie dolce Ketty, felicissime vacanze anche a voi! baciuzzi!

  • Reply
    Katia D G
    1 agosto 2017 at 16:37

    Certo che ti aspetteremo! Non possiamo certo affrontare una nuova stagione senza le tue prelibatezze! Adesso riposati e cerca di recuperare le energie perché avremo bisogno delle tue dritte e della tua maestria.
    Buona estate!

    • Reply
      Sonia
      4 agosto 2017 at 18:15

      ciao cara amica e grazie mille per i tuoi apprezzamenti! ti abbraccio forte e ti mando un baciuzzo!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais