Torta al cacao e camy cream al caffè

Torta al cacao e camy cream al mascarpone e caffè senza glutine

Torta al cacao e camy cream al caffè- La Cassata Celiaca

Torta al cacao e camy cream al caffè- La Cassata Celiaca

Buon dolce lunedì.

Anche se fa caldo questo dolce lo dovevo a me stessa.

L’avevo visto tempo fa da Damiana e mi è rimasto nel cuore, quindi alla prima occasione da festeggiare l’ho sglutinato.

E’ molto più buono di quanto si possa immaginare.

E’ soffice come una nuvola e la camy cream al caffè è qualcosa di squisito.

Torta al cacao e camy cream al caffè- La Cassata Celiaca

Torta al cacao e camy cream al caffè- La Cassata Celiaca

La preparazione è piuttosto semplice, è possibile fare tutto in un solo giorno, la qual cosa  non è scontata per tutti i dolci.

I sapori di questo dolce sono sempre vincenti a casa mia, anche con le temperature proibitive che abbiamo avuto.

E’ scenografico, goloso e alla portata di tutti, anche di chi si cimenta per le prime volte con i dolci.

Torta al cacao e camy cream al caffè- La Cassata Celiaca

Torta al cacao e camy cream al caffè- La Cassata Celiaca

L’unico segreto per la sofficità del pan di spagna al cacao è la montata di uova e zucchero che deve essere ben fatta; questo garantisce un prodotto gonfio, soffice e che non collassa mentre vengono incorporate le polveri o dopo la cottura.

Detto ciò … provatelo! Grazie Damiana!

Felice settimana, enjoy!

 

 

 


Torta al cacao e camy cream al caffè- La Cassata Celiaca

Ingredienti:

per il pan di spagna al cacao:

5 uova

180 g zucchero semolato

100 g farina (per me 70 g farina di riso finissima, 30 g maizena, tutto senza glutine)

40 g fecola senza glutine

40 g cacao amaro in polvere senza glutine

 

per la camy cream al mascarpone e caffè:

500 g mascarpone

250 g panna fresca

1 tazzina di caffè espresso

170 g latte condensato senza glutine

 

per la ganache al cioccolato:

300 g panna fresca

300 g cioccolato fondente senza glutine

30 g burro

 

per la bagna:

100 g acqua

50 g zucchero semolato

1 tazzina di Cointreau (io Brandy)

 

Procedimento:

Per il pan di spagna al cacao.

Monta benissimo le uova con lo zucchero in planetaria, per circa 20′, finché non avrai ottenuto una massa spumosa, bianca e molto aerata.

Setaccia due volte le polveri e il cacao insieme e incorporale alla massa montata, con delicatezza.

Fodera con carta da forno (oppure imburra e infarina lo stampo) uno stampo da circa 20 /22 cm e versa l’impasto.

Cuoci per 40′ a 170°.

Fai raffreddare il dolce prima di toglierlo dallo stampo.

 

Per la bagna:

Versa l’acqua e lo zucchero in un pentolino e lascia cuocere per pochi minuti, spegni la fiamma e unisci il Cointreau (per me il Brandy).

 

Per la camy cream:

Versa nella ciotola della planetaria il mascarpone e la panna e inizia a montare a velocità moderata.

Unisci il caffè e poi a filo il latte condensato.

Ottenuta una crema liscia e setosa, ma ben montata, riponila in frigo nell’attesa.

 

Per la ganache:

Scalda la panna con il burro e prima che arrivi a bollore, spegni e versa al suo interno il cioccolato sminuzzato.

Mescola e fai sciogliere bene il cioccolato finché non ottieni una crema liscia.

Fai raffreddare fuori dal frigo.

 

Assemblaggio:

Taglia il pan di spagna in tre strati.

Bagna il primo strato con dello sciroppo e copri con parte della crema.

Copri con secondo strato di pan di spagna, bagna con lo sciroppo e copri con altra crema.

Termina col terzo strato di pan di spagna, bagnalo con lo sciroppo e ricopri tutta la torta con la camy cream.

Riponi il dolce in frigo per circa un’ora.

Riprendi il dolce e decoralo con la ganache.

Versa la camy cream rimasta in una sacca da pasticceria e decora la sommità del dolce.

Spolvera con cacao amaro e riponi la torta in frigo per circa un’ora prima di servire.

Torta al cacao e camy cream al caffè- La Cassata Celiaca

 

Note:

Puoi preparare il pan di spagna il giorno prima e poi, una volta freddo, richiuderlo in un sacchetto per alimenti, resterà molto soffice.

 

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *